Come fare i capelli intrecciati

CONDIVIDI

Romanticamente ordinata oppure scomposta e un po’ selvaggia, i capelli intrecciati rappresentano la nuova tendenza forte in tema di hair styling.
Alla francese o a spiga, portata di lato oppure lasciata cadere morbida sulla schiena: la treccia. Se siete affezionate alla classica coda di cavallo, cliccate qui. Se invece volete provare qualcosa di diverso, è il momento di passare ai capelli intrecciati. Una, due, oppure tantissime: in perfetto stile afro, da portare sciolta, oppure raccolta sul capo in un elegante incrocio da moderna zarina. Le varianti sono praticamente infinite!

In tante versioni

Per chi ha i capelli lunghi la treccia è uno straordinario passepartout. Protagonista dei look più diversi, sta bene sempre, nelle occasioni informali (appena accennata su una spalla) e in quelle più eleganti (arruffata per presentarsi in occasioni importanti). Con piccoli accorgimenti si può adattare la treccia al proprio viso: se la fronte è alta, ad esempio, e i lineamenti marcati, si può decidere di lasciare libero qualche ciuffo perché incornici e addolcisca il viso. Attenzione agli accessori: meglio piccoli e discreti per non rubare la scena ad un’acconciatura cosi importante. Possono accostarsi bene degli accessori in perfetto stile anni ’20, sofisticati e non eccessivamente vistosi.

Per renderla impeccabile e perfetta per tutta la giornata, prima di fare la treccia, se i capelli sono ricci o crespi, applicate un po’ di gel fluido a tenuta extrastrong, oppure un gel-crema a base siliconica; per quelli lisci basta uno spruzzo leggero di uno spray ad azione lisciante, oppure, se sono particolarmente secchi, di un olio che ammorbidisce e permette di “lavorare” meglio con le ciocche.

Terminate con uno spruzzo di lacca per fissare l’acconciatura: scegliendola in una versione illuminante si aggiunge un tocco di lucentezza. Potrete scegliere uno stile elegante, o uno più sportivo, ma in ogni caso avrete un tocco più affascinante.

Come una spiga

Questo tipo di treccia si realizza partendo da una coda di cavallo bassa sulla nuca, ben pettinata e divisa in due ciocche abbastanza spesse.Partendo dall’esterno prendete una piccola ciocca dalla porzione di destra e, passando sopra, aggiungetela alla porzione di sinistra. Ora prelevate dalla porzione di sinistra partendo sempre dall’esterno un’altra piccola ciocca, quindi unitela nello stesso modo a quella di destra. Continuare così fino alla fine delle lunghezze. Infine fermatela con un elastico. Per ottenere una coda regolare e composta assicuratevi che le ciocche e la coda siano tese e intrecciatele mantenendole ben tirate.

Romantica alla francese

La treccia più romantica si realizza su capelli abbastanza lunghi. Ecco come procedere:

  • Si inizia pettinando all’indietro i capelli e prendendo una sezione ampia, partendo dala fronte, da tempia a tempia; la frangia o un eventuale ciuffo corto vanno lasciati fuori dall’intreccio.
  • Dividete poi la sezione in tre ciocche uguali tenute separate l’una dall’altra con le dita.
  • Quindi cominciate a intrecciare: prima la ciocca destra su quella centrale, poi fate passare la ciocca sinistra al centro.
  • Proseguite con l’intreccio inglobando, ogni volta che prendete le ciocche di destra o di sinistra, una ciocca di capelli dalla sezione rimasta libera.
  • Continuate così fino ad arrivare alla nuca. A questo punto potete terminare o continuare con una treccia semplice per tutta la lunghezza dei capelli.
  • Fermate infine con un elastico.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO