Make up acquatico

CONDIVIDI
make up acquatico

Se volete avere un look semplice ma elegante allo stesso tempo, il make up acquatico è quello che fa per voi. Ottenerlo è semplice, basta seguire i consigli che troverete qui di seguito.

1. Dopo aver applicato una crema idratante perlacea con protezione solare e un velo di cipria, applicare la matita nera sulla rima ciliare superiore e all’interno. Può essere un po’ fastidioso ma di sicuro effetto. Per riuscirci basta poggiare il polpastrello sotto le ciglia superiori e spingerle verso l’alto, appoggiandole alla palpebra.

2. Applicare la matita anche sulla rima ciliare inferiore sia dentro che sotto.

3Applicare su tutta la palpebra mobile una matita color verde foresta (se non la avete o vi sembra eccessivo, applicate un colore diverso o più leggero) e sfumarla con un pennello.

4. Applicare la matita disegnando dei trattini leggermente distanziati sulla parte interna della palpebra mobile, mentre la parte esterna della palpebra mobile va colorata quasi completamente. È importante per ottenere una variazione d’intensità di colore quando sfumiamo la matita, cosa che conferisce profondità al make up acquatico.

5. Sulla parte esterna della piega palpebrale tracciare dei trattini con la matita nera e sfumare con un pennello.

6. Applicare un ombretto in crema di colore verde/oro sulla palpebra mobile e sfumare con i polpastrelli fin sulla piega palpebrale.

7. Applicare l’ombretto in crema verde anche sotto la rima ciliare inferiore con uno scovolino per ottenere una riga sottile.

8. Ripassare il contorno occhi con la matita nera. La matita applicata inizialmente serviva per intensificare la sfumature e il colore degli ombretti. Ora andrà a incorniciare i vostri occhi. Inoltre armonizza il tutto con il vostro taglio di capelli.

9. Per dare intensità allo sguardo, applicare un mascara volumizzante waterproof nero.

10. Applicare, sia sull’angolo interno dell’occhio sia sull’arcata sopraccigliare un ombretto in polvere color oro. Sfumare bene in modo che si fissi sulla palpebra creando un punto luce.

11. Creare dei punti luce sul viso utilizzando lo stesso ombretto utilizzato per l’arcata sopraccigliare e l’angolo interno degli occhi.

12. Pettinare e fissare le sopracciglia con un mascara trasparente con qualche brillantino, per far sì che con il sole si creino dei giochi di luce.

13. Applicare sulle labbra un lucidalabbra rosa, sfumare con le dita e applicare sopra un velo di cipria per aumentare la durata del colore.

make up acquatico

Et voilà! Siete pronte per uscire. Questo look è ideale per l’aperitivo e, se utilizzato con prodotti waterproof potrete anche fare il bagno di mezzanotte senza il rischio di vedere il vostro trucco colare inesorabilmente. Provare per credere!

Potete prendere spunto da questa guida per il “Make Up Acquatico” e applicare una variante più leggera o con tonalità diverse, insomma sbizzarritevi!

Se otterrete il risultato delle foto avrete fatto un ottimo lavoro, ma anche se il vostro trucco risulta diverso e vi trovate bene, non vuol dire che non sia un make up perfetto anche così!


NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO