Come mantenere la pelle del viso giovane

CONDIVIDI

Evitare che la pelle del viso cominci a manifestare i primi segni di invecchiamento è il desiderio di ogni donna, ma come mantenere la pelle del viso giovane? Per mantenerla ben tonificata ed elastica, e prevenire la formazione delle prime rughe, non basta usare una crema antirughe, occorre anche saperla utilizzare al meglio.
La cosa fondamentale da fare è mantenerla ben pulita. Bisogna prendere l’abitudine di eseguire una buona pulizia del viso utilizzando il latte detergente mattino e sera. Steso sul viso e massaggiato delicatamente, quindi con un dischetto di ovatta, e poi rimosso. In questo modo tutte le impurità verranno asportate.

A questo punto lavare il viso con l’acqua fresca e stendere un po’ di crema antirughe su tutto il viso. Ora procedere con un massaggio che ne favorisca l’assorbimento. Con le dita ben distese e soprattutto con i polpastrelli cominciare ad effettuare dei leggeri massaggi, a cominciare dalla fronte: a partire dal centro e verso le tempie. Per continuare, espandere il massaggio dagli occhi verso le tempie con leggeri movimenti. Successivamente, dal naso verso le orecchie. Infine, dalla bocca alle mandibole. Vanno contati 6-7 massaggi per ogni zona.

L’applicazione del massaggio sul collo può essere effettuata con leggeri movimenti dal basso verso l’alto. Per il contorno occhi si può utilizzare una crema specifica. Concedendosi questa piccola pausa tutti i giorni, al mattino e alla sera, già dopo una sola settimana si cominciano a notare i benefici di questa semplice tecnica, il viso apparirà più luminoso e i tratti più distesi.

Come già detto, la pulizia del viso è un gesto essenziale per avere una pelle del viso perfetta. Acne, brufoli, punti neri, pelle secca o grassa… oltre ad essere antiestetici possono rappresentare un problema che può essere risolto solo attraverso un’efficace pulizia del viso. Pulizia che può essere effettuata in casa senza dover ricorrere necessariamente all’estetista. Infatti, bastano piccoli accorgimenti facili e veloci e si può avere ugualmente un viso pulito e sano, risparmiando tempo e denaro.

Uno dei trucchi è quello di lavare ogni giorno il viso con l’acqua fredda o tiepida, anche nella stagione invernale. L’acqua calda non fa bene alla pelle, perché la secca. Al contrario, l’acqua fredda ha un effetto tonificante ed elasticizzante per la cute; in più rallenta la formazione delle rughe. E’ importante utilizzare un detergente adatto al proprio tipo di pelle. Un altro consiglio: eseguire due volte la settimana uno scrub. In commercio si trovano gel o creme esfolianti diverse, fra le tante vanno scelte quelle che contengono elementi naturali. Per eseguirlo: dopo aver messo un po’ di gel esfoliante sulle mani, strofinarle sul viso, poi risciacquare con abbondante acqua fredda ed asciugare tamponando.

Grazie allo scrub, la pelle del viso risulterà più pulita e morbida. In alternativa si può utilizzare una maschera d’argilla o delle strisce apposite per la rimozione dei punti neri. Lo scrub è sconsigliato a chi ha problemi di pelle sensibile, couperose e dermatiti. Infine, massaggiare dolcemente viso e collo con una salviettina imbevuta di tonico astringente o acqua di rose, stando attente ad evitare il contorno occhi. Oppure applicare, sempre massaggiando, un siero concentrato dalle proprietà emollienti, idratanti o sebo-regolatrici in base alle specifiche necessità della propria pelle.

Completare la pulizia del viso con una buona crema idratante. In circolazione ce ne sono di vario tipo; l’importante è scegliere quella che meglio si adatta alle esigenze personali. Stendere la crema su guance, fronte e mento, massaggiandola con movimenti circolari che vanno dall’interno verso l’esterno e spalmandoli così su tutto il viso e il collo, sempre evitando il contorno occhi. Per quest’ultimo si può utilizzare una crema specifica oppure una crema anti-occhiaie. Picchiettare delicatamente una piccolissima quantità di crema sulla palpebra e nella parte inferiore dell’occhio per qualche secondo e poi lasciare asciugare. Bisogna ricordare che questo tipo di crema da un effetto un po’ bagnato e, per asciugarsi bene, ha bisogno dell’aria. A questo punto, il viso sarà perfettamente pulito e avrà anche una base per il trucco che proteggerà la pelle dalle impurità provocate da fondotinta, fard e ciprie varie.

Per mantenere sempre la pelle del viso curata sono comunque necessari anche altri accorgimenti, come ad esempio: detergere il viso prima e dopo il trucco; usare delle creme basi specifiche prima di mettere il fondotinta; utilizzare sempre prodotti per il trucco di ottima qualità; rimuovere il trucco prima di andare a letto; curare l’alimentazione, mangiare molta frutta e verdura e bere circa due litri di acqua al giorno.


NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO